Metallus.it su “Sadomasokissme”

Metallus.it su “Sadomasokissme”

Dopo le recensioni di CoreAndCo, Metal in Italy, True Metal ed Extra Music Magazine,  Metallus.it recensisce e promuove il secondo LP “Sadomasokissme“!

Metallus.it: “Sadomasokissme”

Con grande piacere, ed il solito sorriso ebete stampato in faccia, accogliamo il ritorno discografico degli scanzonati, dissacranti ma preparatissimi Give Us Barabba dopo l’interessante esordio “Penis Barbecue”; saranno ancora in grado di farci sorridere e assaporare le loro canzoni ammantate comunque da grande musicalità?

La risposta è totalmente positiva! Lo stile riprende quei canoni che, volendo prenderla alla larga, partono dall’avanguardia di Zappa per arrivare alla visione più attuale di Mr. Bungle e Panzerballett coi fiati ad affiancare la chitarra dell’ultimo entrato Gabriele Valentini e una propensione funky preponderante (la title track); tecnicamente questi ragazzi sono, se possibile, ancora migliorati (Drink Wine = Ass Flames) con le tastiere di Osvaldo Indriolo e la chitarra a richiamare gli Elio E Le Storie Tese con un finale addirittura in growling.

In My Review “Sax” siamo dalle parti dei Thank You Scientist e non possiamo non segnalare la splendida produzione di Luigi Stefanini e dei suoi New Sin Studio, con suoni puliti ma anche dalla giusta profondità (batteria) ed equilibrio; spaziale il passaggio di Lollipop Flavoured Horse Steak con l’intramontabile ritornello di  “Furia” di Mal cantato con lo stile di James Hetfield!!!

La chiusura è affidata a “Bambolardo” uno scherzoso pezzo power (al limite del thrash) ovvio tributo all’happy metal degli Helloween, reso in maniera giocosa però interpretato magistralmente.

Let the party started!!!

RATING 7,5/10
REVIEW BY Alberto Capettini
LEGGI L’ARTICOLO COMPLETO SU Metallus.it